BLOG

Fotografia

Le fotografie sono pezzi di noi

Se volete conoscervi a fondo osservate le fotografie che fate mettendo da parte l’occhio critico e tecnico con cui le riguardate per capire dove migliorare.

Andate oltre alla fotografia stessa, oltre al soggetto immortalato, oltre all’inquadratura. Osservate i piccoli dettagli come un’espressione sul volto o una condizione di luce particolare, e se non trovate nulla che catturi la vostra attenzione ampliate verso l’insieme, verso l’atmosfera rinchiusa in quello scatto.

Chiedetevi il perché. Perché avete scattato quella foto in quel momento?

In una mia personalissima opinione, una fotografia è data tutto ciò che ci portiamo sulle spalle. Il vissuto di ognuno, il nostro cinismo o la capacità di amare, la nostra ricerca di libertà o il nostro sentirci liberi, il nostro scetticismo o la nostra fiducia verso il prossimo, le battaglie combattute, quelle vinte e quelle perse, le cicatrici che ci portiamo dentro e i momenti più belli della nostra esistenza, gli abbracci dati e quelli ricevuti, le parole che non abbiamo mai detto e i sentimenti urlati al mondo intero.

Tutto questo si intreccia nel nostro cuore e nella nostra testa; e nel momento in cui facciamo una fotografia, se la facciamo con tutti noi stessi, sarà questo bagaglio di vita a dirci “vai, questo è il momento giusto, scatta”, perché quel momento combacia con noi stessi, perché ci ritroviamo in quell’istante e vogliamo renderlo eterno.

Perciò io credo che le fotografie siano pezzi di noi.

Se volete conoscervi per davvero, fino in fondo, osservate le fotografie che fate.

Le fotografie sono pezzi di noi

Follow me

On social Networks